Le ultime del 21 gennaio 2022: Sicilia in zona arancione

Coronavirus, Sicilia in zona arancione Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, alla luce dei dati del monitoraggio settimanale, ha firmato una nuova ordinanza che prevede il passaggio in zona arancione di quattro regioni, tra cui la Sicilia. Le altre sono Abruzzo, Friuli Venezia Giulia e Piemonte. Mentre Puglia e Sardegna vanno in giallo Caltanissetta, 34enne trovato morto a Palermo È di Andrea Capobianco, 34 anni, di Caltanissetta, il cadavere trovato nel primo pomeriggio di ieri sotto il belvedere di monte pellegrino a Palermo, non lontano dal santuario di santa rosalia.…

Condividi
Read More

Le ultime del giorno (21 gennaio 2022): trovato un cadavere

Covid-19 a Palermo, proiettato un documentario Al padiglione 20 dell’hub vaccinale anti-Covid-19 di Palermo, è stato proiettato il documentario “Ovunque tu sia”, a cura del Centro regionale per l’inventario (Cricd), promosso dagli assessorati regionali alla Salute e ai Beni culturali e all’Identità siciliana. Ventisette minuti che, attraverso le immagini e le parole dei protagonisti, descrivono la campagna di vaccinazione nel capoluogo siciliano. Sicilia, proposta ecologica L’assessore per l’Ambiente siciliano, Toto Cordaro, rende nota “Una proposta al ministero della Transizione ecologica per migliorare la qualità dell’aria attraverso l’utilizzo delle risorse che…

Condividi
Read More

Le ultime del 20 gennaio 2022: proroga zona arancione a Palma di Montechiaro

Covid-19 in Sicilia, prorogata zona arancione a Palma di Montechiaro Nel Comune di Palma di Montechiaro, nell’agrigentino, viene prorogata la “zona arancione” dalle 14 di oggi, 20 gennaio, e fino al prossimo 26 gennaio. Lo prevede l’ordinanza firmata dal presidente della Regione, Nello Musumeci. Sicilia, Musumeci: “Nessuna crisi” “Non so di quale crisi si stia parlando, la crisi in una coalizione c’è quando una forza politica la dichiara”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, rispondendo ai cronisti in video-conferenza stampa per la presentazione di un progetto…

Condividi
Read More

Le ultime del giorno (20 gennaio 2022): operazione antidroga nel palermitano

Covid-19 in Sicilia, il bollettino settimanale In Sicilia nella settimana tra il 10 e il 16 gennaio si registrano 69.506 nuovi casi positivi al test antigenico o molecolare. La curva epidemica è sostanzialmente stabile rispetto al picco della settimana precedente. Per quanto riguarda la campagna vaccinale ha completato il ciclo primario l’83,83% del target di popolazione regionale. Coronavirus nell’isola, nuove zone arancioni e proroghe Altri 11 Comuni siciliani finiscono in “zona arancione”. La misura è valida da venerdì 21 gennaio sino al 2 febbraio. Lo dispone l’ordinanza firmata dal presidente…

Condividi
Read More

Le ultime del giorno (19 gennaio 2022): scossa al largo delle Eolie (LEGGI TUTTO)

Irregolarità sul posto di lavoro: denunciato imprenditore dell’agrigentino Un imprenditore di una ditta edile di Favara, attiva in un cantiere a Naro, non ha rispettato le misure per contenere il Covid, faceva lavorare una persona “in nero” e sono emerse altre irregolarità. Il soggetto di 58 anni è stato denunciato per l’ipotesi di reato di mancata formazione e informazioni dei lavoratori, omessa sorveglianza sanitaria, per non avere consegnato i dispositivi di protezione individuale, aver utilizzato un quadro elettrico non conforme, e omessa redazione del Pi.Mus. Elevate multe per complessivi 32.966…

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia, altri 3 Comuni in zona arancione fino al 26 gennaio e una proroga 

decreto; sanità; coronavirus; vaccino; DPCM; lockdown

Tre nuovi Comuni siciliani in “zona arancione” e una proroga. Si tratta di Buccheri, Buscemi e Ferla, nel siracusano. I provvedimenti saranno in vigore da venerdì 14 e fino al 26 gennaio. È quanto prevede l’ordinanza appena firmata dal presidente della Regione, Nello Musumeci, su proposta del dipartimento regionale Asoe, per contenere i contagi da Coronavirus nei territori coinvolti. La stessa ordinanza ha inoltre disposto la proroga della “zona arancione” nel Comune di Ribera, in provincia di Agrigento, fino a mercoledì 19 gennaio. Salgono così a 46 i Comuni in…

Condividi
Read More

Comitato Festa di Sant’Agata, Tomasello: “Mi è stato impedito di continuare”

Riccardo Tomasello non guiderà più il Comitato delle festività agatine. L’ormai ex presidente ha diffuso un post d’addio su Facebook. Secondo le indiscrezioni trapelate è pronta a subentrare la stilista Mariella Gennarino. “Care e cari Devoti di Sant’Agata – esordisce -, vi ringrazio dal profondo del mio cuore per i tantissimi messaggi di solidarietà ricevuti, centinaia di abbracci che mi hanno confortato in una giornata amara. Mi avete fatto sentire amato, il dono più grande che potessi ricevere, mi avete reso un uomo orgoglioso e felice, nonostante l’amarezza. Desideravo continuare…

Condividi
Read More

Catania, Largo Aquileia ripulito da volontari

Residenti, commercianti, componenti dell’associazione “Falco Catania” e del comitato civico Catania Nostra hanno lavorato insieme per riqualificare Largo Aquileia. Un polmone verde, a pochi passi dal centralissimo Corso Italia, abbandonato da tanti anni. “Il recupero si sta portando avanti con la politica dei fatti – ha detto il presidente del comitato “Catania Nostra”, Andrea Cardello – rimboccandosi le maniche e utilizzando scope e sacchi dell’immondizia. Naturalmente si tratta di un gesto simbolico che deve servire a scuotere le coscienze dell’amministrazione e della gente comune, che deve rispettare gli spazi verdi…

Condividi
Read More

Catania, crolla una parte di tetto del liceo Boggio Lera: scuola evacuata

È crollato il tratto terminale ovest del tetto del corridoio centrale del liceo scientifico Boggio Lera di Catania. I tecnici della Città metropolitana hanno disposto l’evacuazione dei locali della sede che si trova in via Vittorio Emanuele nell’edificio che fu il Monastero della Santissima Trinità. Sospese le lezioni. Si ipotizza che il cedimento sia avvenuto in seguito alle forti piogge delle scorse settimane e alle infiltrazioni di acqua tramite il tetto. Francesco Maurizio Bassini, Consigliere della 1° Circoscrizione di Catania, interviene sul caso. “Essendo presidente della commissione agli edifici scolastici del…

Condividi
Read More

Rifiuti a Catania | Imprenditore denuncia: barca in mezzo alla spazzatura

Incredibile a Catania. La situazione rifiuti sembra essere in via di risoluzione momentanea, non certo definitiva, dopo l’incontro sul tema che ha stabilito un nuovo piano per smaltire la spazzatura e l’estensione della raccolta differenziata in tutta la città ma in terra etnea, come detto a più riprese, sono tanti i disagi con cui giornalmente residenti e lavoratori devono fare i conti. Un imprenditore denuncia, inviando un messaggio alla nostra redazione, la presenza di materassi, mobili, oggetti di vario genere e persino una barca (in foto) proprio nelle immediate vicinanze…

Condividi
Read More