Catania, Terna: fondi per interventi di riqualificazione

Sono previsti interventi di riqualificazione che, a partire da gennaio, saranno realizzati a Catania secondo quanto riportano le due convenzioni firmate dal sindaco etneo Salvo Pogliese con Terna. Si tratta di oneri di riequilibro ambientale: la manutenzione straordinaria con il ripristino del verde esistente e l’installazione dell’impianto di illuminazione a Led di Piazza Martiri della Libertà e piazza Giovanni XXIII. Ma anche il rinnovo parziale di via Dusmet, dal Porto a piazza dei Martiri con la messa in sicurezza degli spazi pubblici e la realizzazione di un Parco Giochi inclusivo…

Condividi
Read More

Catania, semafori intelligenti BRT: via chiusa al traffico

A Catania, dopo i lavori di potenziamento della linea Bus Rapid Transit BRT1 con l’installazione dei semafori “intelligenti”, domani dalle 10 alle 14 via Paolo Bentivoglio sarà chiusa al traffico nel tratto tra via Passo Gravina e via Etnea. La viabilità proveniente dalla via Passo Gravina in quella fascia oraria procederà per la stessa via. Nei prossimi giorni altri semafori completeranno, entro ottobre, i lavori di riqualificazione del percorso. Si punta al ripristino del bus veloce che dal parcheggio scambiatore dei Due Obelischi arriverà in meno di venti minuti al…

Condividi
Read More

Covid-19 in Italia, DPCM sul Certificato Verde: le disposizioni

green pass

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi – su proposta del Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, e del Ministro della Salute, Roberto Speranza – ha adottato con un DPCM le linee guida relative all’obbligo di possesso e di esibizione della certificazione verde Covid-19 da parte del personale delle pubbliche amministrazioni, a partire dal prossimo 15 ottobre. L’obbligo è per i lavoratori dipendenti della singola amministrazione, i dipendenti delle imprese che hanno in appalto i servizi di pulizia, di ristorazione, di manutenzione, di rifornimento dei distributori automatici, i consulenti e collaboratori…

Condividi
Read More

Covid-19 nel catanese, tamponi salivari: al via lo screening tra i banchi nelle scuole sentinella

decreto; sanità; coronavirus; vaccino; DPCM; lockdown

Al via anche in alcune scuole del catanese la campagna di screening con test salivari per individuare l’eventuale presenza di positivi al Covid-19 in elementari e medie. Sono 1100 i tamponi salivari distribuiti in 10 scuole della provincia dall’Ufficio emergenza Covid. I risultati si avranno tra una decina di giorni. Ad ogni scuola sono stati consegnati 110 kit. Sono 3 i distretti interessati: Acireale, Giarre e Gravina di Catania. Ecco le scuole sentinella individuate dalla struttura commissariale: Falcone Acicastello, Paolo Vasta Acireale, A. Dalla Chiesa San Giovanni La Punta, Verga…

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia: 379 ricoverati, 39 in terapia intensiva

Sono 273 i nuovi positivi al Covid-19 in Sicilia dalla giornata di ieri. Registrati 302.162 contagi nella Regione dall’inizio della pandemia a oggi. Sono 379 i ricoverati in ospedale, di cui 39 in terapia intensiva. Dodici i decessi nell’isola (6.909). Si trovano in isolamento domiciliare 9.657 soggetti. Il numero dei guariti è di 285.217 e 10.036 sono gli attualmente positivi. Condividi

Condividi
Read More

Coronavirus in Italia: 82.546 (-1.560) i positivi, 131.384 vittime

coronavirus; imprese tunisine

Sono stati diffusi dal Ministero della Salute i dati, aggiornati alle ore 16.30 odierne, sui casi positivi di Coronavirus in Italia. Il numero complessivo dei contagiati è salito a 4.704.318 (2.494 in più rispetto a ieri). Sono guariti 4.490.388 soggetti (+3.997), mentre sono 131.384 i morti (+49). Gli attualmente positivi sono 82.546, con un decremento di 1.560 assistiti da ieri. Condividi

Condividi
Read More

Mafia agrigentina torna in possesso del villaggio Torre Macauda: 8 indagati e perquisizioni

La famiglia mafiosa di Sciacca, diretta dal boss detenuto Salvatore Di Gangi, sarebbe tornata in possesso del lussuoso complesso turistico Torre Macauda, confiscato all’imprenditore Giuseppe Montalbano. Questo è quanto sospettano i magistrati della Dda di Palermo che oggi hanno disposto perquisizioni in una filiale della UniCredit di Palermo e notificato 8 avvisi di garanzia. Il nucleo di polizia economico e finanziaria della guardia di finanza di Palermo si occupano delle indagini. I reati ipotizzati sono di concorso esterno in associazione mafiosa, trasferimento fraudolento di valori e falso. La proprietà venne…

Condividi
Read More

Violenza nel catanese, uomo chiude moglie e suoceri in casa: arrestato

Un uomo di 39 anni violento con la moglie per evitare di essere denunciato ha chiuso la donna e i suoi genitori in una sua proprietà privata apponendo un lucchetto al cancello. I Carabinieri del comando provinciale di Catania hanno arrestato il soggetto per maltrattamenti in famiglia e violenza privata. I militari arrivati sul posto hanno ascoltato l’uomo che ha affermato di usare il catenaccio per timore di essere aggredito da moglie e suoceri. La donna, invece, ha dichiarato che, a seguito dell’ennesima aggressione da parte del marito, si era…

Condividi
Read More

Agrigento, riapre locale nonostante provvedimento di chiusura

Il titolare di un pub-bar di Agrigento continua a lavorare nonostante il 1° ottobre fosse stato chiuso per 30 giorni per assembramenti e violazioni anti-Covid-19. Il soggetto ha contestato il provvedimento e avviato azioni legali. Lo stesso sabato pomeriggio ha deciso di riaprire il locale. I Carabinieri della Compagnia di Agrigento hanno nuovamente controllato il posto. L’individuo è stato denunciato in stato di libertà per l’ipotesi di reato di inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità. Condividi

Condividi
Read More

Raffadali (AG), muore un uomo per incendio: ipotesi sigaretta accesa

Una tragedia si è consumata nell’agrigentino. Un mozzicone di sigaretta lasciato acceso avrebbe provocato un incendio. Un 50enne ha perso la vita nella sua casa di via Porta Agrigento di Raffadali. Si ipotizza che il soggetto si sia addormento nel sonno con la sigaretta accesa. I genitori, anziani rimasti lievemente intossicati, e i vicini hanno chiamato aiuto. i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Agrigento hanno domato il rogo. I Carabinieri della Stazione raffadalese hanno avviato le indagini. Condividi

Condividi
Read More