Incendi Nel Palermitano

Continuano gli incendi nel palermitano. A fuoco le montagne tra Misilmeri e Belmonte Mezzagno, da ieri sera. Questa mattina roghi anche a Mezzojuso. Estensioni di vegetazione da ieri stanno andando in fumo. Divenuto, dunque, necessario l’intervento aereo in particolare a Misilmeri, in contrada Stoppa, dove i roghi non cessano. Fondamentale, inoltre, l’invio dei canadair in quanto le fiamme hanno raggiunto la più alta sommità e quindi da terra è inaccessibile. A Belmonte Mezzagno, in contrada Carcarisi, sterpaglie e vegetazione in fumo da ieri sera. Vigili del fuoco, forestale, protezione civile,…

Condividi
Read More

Funerali Elena Del Pozzo oggi nella Cattedrale di Catania

A Mascalucia oggi lutto cittadino in occasione dei funerali della piccola Elena Del Pozzo, uccisa dalla madre, Martina Patti in un campo vicino la loro abitazione. Lo ha stabilito con un’ordinanza sindacale il sindaco Vincenzo Magra. Le esequie avranno luogo nella cattedrale di Catania oggi alle ore 17. “Essendo questa una celebrazione particolarmente significativa e dolorosa – spiega l’arcivescovo Luigi Renna che officerà il rito – è doveroso custodire il dolore di quanti desiderano raccogliersi in preghiera per l’estremo saluto. Per questo motivo la celebrazione delle esequie sarà trasmessa in…

Condividi
Read More

Contrabbando sigarette tra Napoli e Palermo, 11 arrestati.

Smontato, a seguito di un’ operazione della Guardia di Finanza del capoluogo siciliano, un ampio traffico di contrabbando di sigarette tra Palermo Napoli. I militari del comando provinciale di Palermo, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, hanno eseguito un’ordinanza cautelare emessa dal Gip del capoluogo, nei confronti di 14 persone, accusati di associazione a delinquere finalizzata al contrabbando di sigarette: di cui 3 sono finiti in carcere, 8 ai domiciliari e 3 con l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Scattato anche il sequestro di beni, nei confronti di sei degli…

Condividi
Read More

Emergenza rifiuti a Catania

La citta di Catania è invasa dai rifiuti. Si potrebbe rischiare, date le elevate temperature, una vera emergenza sanitaria a causa dall’Anticiclone africano Scipione. Il piano di raccolta differenziata si sta concludendo nei vari quartieri della città. Da domenica anche le zone di Picanello e Ognina sono state coinvolte dal piano di raccolta, ma nonostante ciò proprio a Picanello e nelle zone limitrofe, proprio dove erano posizionati i vari cassonetti, ritirati con l’avvio della raccolta differenziata, sono apparse delle piccole discariche cittadine. scenario che, purtroppo, si può riscontare anche in…

Condividi
Read More

Banda spacciatori a Palermo, 8 arresti

I Carabiniere di Palermo hanno smantellato un’organizzazione criminale, con base nei quartieri di Borgo Vecchio e della Kalsa. Emessa una misura cautelare nei confronti di 8 persone tra Palermo e Napoli, accusate di detenzione e cessione, in concorso, di sostanze stupefacenti. L’inchiesta è partita dopo la denuncia presentata dal giornalista de Le Iene Ismaele La Vardera che, a giugno 2017, nel corso della campagna elettorale per le elezioni amministrative di Palermo, aveva avuto un incontro con alcuni soggetti che si erano resi disponibili a procacciare voti in cambio di soldi.…

Condividi
Read More

Sequestro discariche abusive nel messinese

Grazie ad una intensificazione nel monitorare il territorio e all’attività di controllo in materia di tutela ambientale, le Fiamme Gialle della Compagnia di Milazzo, In tre distinti controlli, hanno individuato e posto sotto sequestro, due aree adibite a discariche abusive di rifiuti, risultata di proprietà dl comune, su una superfice di 3.000 metri quadri, nel territorio di Pace del Mela (ME) e San Filippo del Mela (ME). Durante ulteriori accertamenti, nelle vicinanze di un torrente, le Fiamme Gialle hanno inoltre scoperto un terreno connesso con il coniuge ed il titolare…

Condividi
Read More

Catania, raccolta differenziata: da domani consegna mastelli alle famiglie nei lotti Nord e Sud

È stato presentato stamane, a Palazzo degli Elefanti, il progetto “Differenziamo Catania”.  A partire da domani verranno consegnati 5 mastelli per ogni famiglia in dieci siti individuati dai municipi etnei. Soddisfatto il sindaco Salvo Pogliese, che commenta: “Credo che si volti definitivamente pagina, abbiamo cominciato questo percorso nel 2021, con l’avvio di raccolta dei rifiuti in due dei tre lotti della nostra città attraverso il porta a porta, ed ora aspettiamo che il Tribunale Amministrativo completi il proprio iter per aggiudicare il lotto centro. Possiamo comunque dire che abbiamo raddoppiato…

Condividi
Read More

Stretto di Messina, ordinanza di Musumeci: potranno traghettare anche non vaccinati

È valida dalle 14 di oggi l’ordinanza della Regione Siciliana, fino alla fine dello stato di emergenza, che consente anche a chi non è in possesso del Green Pass rafforzato di attraversare le due sponde dello Stretto. Dopo “l’ultimatum” al Ministro della Salute Speranza, dunque, il presidente isolano procede con un atto ufficiale per superare le criticità dell’ordinamento nazionale. Un provvedimento, quello di Musumeci, che riprende la logica delle deroghe concesse dal governo Draghi per le isole minori. Per spostarsi tra Sicilia e Calabria, dunque, sarà sufficiente esibire l’esito negativo…

Condividi
Read More

Augusta, incendio in rimessaggio: venti barche danneggiate

Vigili del Fuoco

Un incendio in un rimessaggio di Augusta (Siracusa) ha causato il danneggiamento di venti imbarcazioni lì allocate. Per spegnere le fiamme è stato necessario l’intervento di cinque squadre dei Vigili del Fuoco, che hanno cercato di raccogliere elementi per accertare le cause del rogo al momento sconosciute. Gli investigatori stanno, inoltre, acquisendo le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza presenti in zona. Condividi

Condividi
Read More

Tar riapre le scuole di Agrigento: “Sindaco non ha potere di chiuderle”

Martello, Speziale

È stata accolta dal presidente del Tar Sicilia Salvatore Veneziano l’istanza, presentata da alcuni genitori, contro l’ordinanza numero 9 del 14 gennaio 2022. Si tratta dell’atto tramite il quale, il sindaco di Agrigento Francesco Miccichè, aveva disposto la chiusura delle scuole fino al 24 gennaio. Il tribunale ha confermato il provvedimento di sospensione, adottato in data 13 gennaio, contro un provvedimento analogo. Il Tar Sicilia ha ribadito, infatti, che:  “non sembri esserci spazio per i comuni di disciplinare l’attività scolastica in stato di emergenza sanitaria diversamente rispetto a quanto attualmente…

Condividi
Read More