Sicilia: Autorità di bacino, emanata direttiva per la pulizia dei corsi d’acqua

Curare la manutenzione della vegetazione negli alvei dei corsi d’acqua, in modo da favorire la funzionalità idraulica ed evitare pericolose esondazioni, senza però danneggiare vegetazione ed ecosistema. È quanto stabilito dalla direttiva emanata dagli uffici dell’Autorità di bacino, coordinati da Leonardo Santoro. Il provvedimento, destinato tra gli altri a comuni, città metropolitane e consorzi comunali, punta a raggiungere un duplice obiettivo: coniugare il mantenimento della funzionalità idraulica dei corsi d’acqua con la tutela della vegetazione fluviale. Il criterio base della direttiva è, infatti, quello di rimuovere la vegetazione quando costituisce un ostacolo…

Condividi
Read More

Covid Sicilia, il bollettino

Nel bollettino odierno del ministero della Salute, sono 6.306 i nuovi positivi al Coronavirus registrati in Sicilia nelle ultime 24 (su 22.598 tamponi) il tasso di positività è al 28%. Ieri erano stati 6.723 su 26.937 test. Gli attuali positivi sono 85.960 con un aumento di 4.486 casi. La Regione ha comunicato il decesso di altre 11 persone, i guariti invece sono 2.378. A livello provinciale si registrano a Palermo 1.757 casi, Catania 1.758, Messina 697, Siracusa 641, Trapani 486, Ragusa 497, Caltanissetta 272, Agrigento 648, Enna 119. Condividi

Condividi
Read More

Covid in Sicilia

Emerge un quadro allarmante in Sicilia dal bollettino del 29 Giugno emesso dal ministero della Salute sull’andamento del Covid. I nuovi casi sono 5.832 (ma la Regione ha inserito anche 1296 contagi dei giorni precedenti al 28 giugno) con 26.850 tamponi. Il tasso di positività scende al 21,7% mentre ieri era al 27,6% . Gli attuali positivi sono 76.071, I guariti sono 2.848 mentre i morti, indicati nel bollettino, sono 5 portando cosi il totale delle vittime del virus in Sicilia a 11.188 persone. A livello provinciale si registrano a…

Condividi
Read More

Le ultime del 15 febbraio 2022: un arresto a Marsala

Marsala, un arresto I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Marsala hanno arrestato Angelo Piccione per usura, estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini sono state condotte da aprile 2020 fino a marzo 2021. È venuto alla luce un giro di spaccio di cocaina gestito dal soggetto con due persone indagate. Vengono fuori pure le modalità usate dall’uomo che avrebbe effettuato vari prestiti di denaro con tassi d’interesse altissimi ai danni di due piccoli imprenditori locali: un titolare di un negozio di ortofrutta e un parrucchiere. Le vittime…

Condividi
Read More

Le ultime del giorno (7 febbraio 2022): anziano muore per incendio

Covid-19, Figliuolo: “Abbiamo alzato barriera a conseguenze più gravi con vaccinazione” “Con le vaccinazioni abbiamo alzato una barriera contro le conseguenze più gravi del Covid. Anche la variante Omicron sta scemando. Le curve di contagi e ricoveri continuano a calare”. Lo ha detto il commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo, in un’intervista a la Repubblica. “Il virus però circola ancora” dice. Covid-19, casi in traghetto delle Eolie e cambi di nave Sono risultati positivi al Covid-19 due marittimi sul traghetto della Siremar che collega la terraferma con le…

Condividi
Read More

Musumeci a Speranza: “Sospenda divieto sullo Stretto per non vaccinati o interverrò”

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in una lettera inviata al Ministro della Salute Roberto Speranza, ha chiesto la sospensione dell’obbligo di super green pass per attraversare lo Stretto, che crea un trattamento diverso nei confronti di chi non è vaccinato o guarito dal Covid. “Signor ministro – scrive Musumeci – mi rivolgo alla sua attenzione a proposito della recente entrata in vigore delle modifiche in materia di obbligo di green pass rafforzato e attraversamento dello Stretto di Messina. Com’è ben noto, il decreto-legge n. 19 del 2020 prevede…

Condividi
Read More

Regione, vertice su scuole: “Alzare l’asticella dei controlli”

Scuole;

Si è svolto oggi un incontro, sull’attuale e scottante tema della riapertura delle scuole, tra il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, e gli assessori all’Istruzione e alla Salute Roberto Lagalla e Ruggero Razza. Ne emerso il comunicato che riportiamo di seguito: Le misure urgenti proposte dal governo nazionale per il tracciamento dei contagi da Covid-19 nella popolazione scolastica prevedono approcci differenziati in relazione al numero degli studenti positivi, alla tipologia del ciclo educativo e allo stato vaccinale dei singoli. A questi è necessario attenersi in Sicilia.  Infatti, le norme…

Condividi
Read More

Capaci (PA), rissa in lido: Daspo per 4 persone

Emesso un Daspo nei confronti di due uomini e due donne per lesioni personali aggravate dall’aver commesso il fatto per futili motivi e dall’odio razziale. Lo scorso ferragosto è scoppiata una rissa tra bagnanti in un lido di Capaci. Il gruppo ha aggredito e insultato un giovane gambiano e il bagnino intervenuto a difenderlo. Il proprietario dell’esercizio e i suoi collaboratori si sono dovuti rinchiudere all’interno del bar per evitare di essere aggrediti. Il bagnino è stato condotto in ospedale. I coinvolti non potranno avvicinarsi ai lidi e ai locali…

Condividi
Read More

Maltempo in Sicilia, stato di emergenza esteso ad altri 22 Comuni

È stata estesa ad altri 22 Comuni siciliani la dichiarazione dello “stato di crisi e di emergenza regionale” per i danni causati dal maltempo dei mesi scorsi, in particolare dagli eventi meteorologico di novembre. Lo ha deliberato il Governo Musumeci in seguito a una relazione integrativa realizzata, sulla base di nuove segnalazioni e ulteriori ricognizioni dei danni, dal dipartimento regionale della Protezione civile guidato da Salvo Cocina. Nella lista è incluso anche il Comune di Pantelleria per le conseguenze della tromba d’aria che, nel settembre scorso, aveva danneggiato gravemente strutture…

Condividi
Read More

Caltanissetta, arrestata una giovane per stalking

La Polizia ha arrestato a Caltanissetta una 21enne accusata di stalking. Una giovane ha rivelato di essere perseguitata dalla ragazza. “Non ti faccio più uscire da casa. Ho già picchiato altre ragazze e stasera tocca a te. Se non vieni subito qui ti cafuddu, non mi interessa niente della restrizione di 500 metri e neanche di 2000, sempre qui sono”. Queste sono alcune delle minacce e degli insulti dispensati alla vittima. La 21enne era già stata colpita dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento ma ha violato più volte le…

Condividi
Read More