Catania, oltre mille beneficiari del Reddito di Cittadinanza al lavoro…

A Catania giovedì alle 10:00 nella sala giunta di Palazzo degli Elefanti il sindaco etneo Salvo Pogliese, insieme agli assessori Giuseppe Lombardo e Michele Cristaldi, illustrerà il piano di inserimento nelle attività lavorative di oltre 1.000 percettori del Reddito di Cittadinanza da utilizzare in progetti di utilità collettiva strutturati dal Comune in coerenza alle competenze dei singoli. I primi 55 cittadini beneficiari entreranno in servizio immediatamente, parte di una tranche di oltre 200 percettori che in pochi giorni saranno gradualmente inseriti in attività di servizio lavorativo per la collettività cittadina.…

Condividi
Read More

Giornata Mondiale della Prematurità, inaugurato ambulatorio per allattamento al Policlinico di Catania

A Catania è stato inaugurato un ambulatorio dedicato a tutte le mamme che desiderano allattare al seno il proprio bambino, con prestazioni erogate sia nella prenascita allo scopo di preparare le future madri all’evento sia nella fase postnatale per dare assistenza nell’allattamento fino a quando il bimbo non compirà un anno di vita. Il servizio è offerto dal Policlinico “G. Rodolico-San Marco”. Il sostegno alle donne sarà multidisciplinare, con la presenza di tre differenti figure professionali: l’ostetrica, la neonatologa e la psicologa. Andrà in scena al secondo piano del padiglione…

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia: 394 ricoverati, 43 in terapia intensiva

Sono 491 i nuovi positivi al Covid-19 in Sicilia dalla giornata di ieri. Registrati 316.126 contagi nella Regione dall’inizio della pandemia a oggi. Sono 394 i ricoverati in ospedale, di cui 43 in terapia intensiva. Sette i decessi nell’isola (7.116). Si trovano in isolamento domiciliare 9.219 soggetti. Il numero dei guariti è di 299.397 e 9.613 sono gli attualmente positivi. La Regione Siciliana dichiara che i decessi comunicati in data odierna sono da attribuirsi ai giorni 17/11/21 (n. 1), 16/11/21 (n. 4), 15/11/21 (n. 1), e 14/11/21 (n. 1). Condividi

Condividi
Read More

Coronavirus in Italia: 127.085 (+3.689) i positivi, 132.965 vittime

decreto; sanità; coronavirus; vaccino; DPCM; lockdown

Sono stati diffusi dal Ministero della Salute i dati, aggiornati alle ore 16.30 odierne, sui casi positivi di Coronavirus in Italia. Il numero complessivo dei contagiati è salito a 4.883.242 (10.172 in più rispetto a ieri). Sono guariti 4.623.192 soggetti (+6.406), mentre sono 132.965 i morti (+72). Gli attualmente positivi sono 127.085, con un incremento di 3.689 assistiti da ieri. Condividi

Condividi
Read More

Sicilia, pubblicato Annuario Arpa 2021

Migliora la qualità dell’aria siciliana e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente). L’annuario è suddiviso in 9 capitoli che abbracciano altrettante aree tematiche: acque marino costiere, acque, qualità dell’aria, certificazioni ambientali, rifiuti, controlli ambientali, suolo e biosfera, ambiente e salute, agenti fisici con riferimento agli obiettivi fissati da Agenda 2030 che mirano allo sviluppo sostenibile. “L’annuario raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti al…

Condividi
Read More

Agricoltura in Sicilia, bando per aziende danneggiate dagli incendi

Ideato un bando per sostenere gli investimenti per ripristinare i terreni e il potenziale produttivo delle aziende agricole siciliane danneggiate dagli incendi di quest’anno. Ammontano a 5 milioni di euro i fondi che la Regione Siciliana metterà a disposizione tramite un bando, in pubblicazione, della sottomisura 5.2 del Psr 2014-2022 a sostegno delle imprese agricole colpite da eventi calamitosi. Potranno essere ammesse le aziende e in particolare quelle che ricadono nei 257 Comuni colpiti da roghi il cui elenco è contenuto nella nota della Protezione Civile allegata alla delibera del…

Condividi
Read More

Noto (SR), scavi nel sito di Eloro: denunciati due tombaroli

La Polizia del Commissariato di Noto ha denunciato due uomini di 39 anni per tentato furto aggravato di beni archeologici. I coinvolti sono stati beccati all’interno del sito archeologico di Eloro. I poliziotti hanno notato un’auto parcheggiata davanti al luogo e udito il suono di metal detector. I tombaroli sono stati beccati mente effettuavano verifiche del suolo scavando diverse buche alla ricerca di beni archeologici. Scatta il sequestro di 4 metal detector, alcune lampade tascabili e arnesi per lo scavo. Condividi

Condividi
Read More

Falcone e Borsellino, moneta con i giudici dal 2022

Sarà coniata una moneta da 2 euro per rendere omaggio alla memoria dei magistrati siciliani Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, deceduti per mano della mafia, in occasione del trentennale della loro scomparsa (1992-2022). Lo ha stabilito un decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, pubblicato il 9 novembre in Gazzetta Ufficiale. Saranno coniati in tutto 3 milioni di esemplari. La moneta sarà immessa in circolazione a partire dal 2 gennaio 2022 e avrà pieno valore legale. Il disegno è stato creato dall’artista incisore Valerio De Seta. Sul retro di ogni…

Condividi
Read More

Modica (RG), uomo morto per tromba d’aria: domani lutto cittadino

Domani è stato proclamato il lutto cittadino a Modica (RG) per onorare la memoria di Pino Ricca, uomo scomparso oggi per un incidente dovuto al maltempo. “Domani sarà un giorno di preghiera e riflessione su quanto successo – dice il primo cittadino Ignazio Abbate -. Le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, rimarranno chiuse per consentire un sopralluogo e constatare eventuali danni strutturali. Inoltre, già da oggi, si potranno verificare diversi disagi nell’erogazione dell’energia elettrica visto che i tecnici lavoreranno sui tantissimi impianti travolti dalla tromba d’aria.…

Condividi
Read More

Palermo, giovane aggredito: due indagati

Sono indagati in stato di libertà dalla Polizia due palermitani di 28 e 31 anni, entrambi con precedenti, ritenuti responsabili del reato di lesioni aggravate in concorso. Un giovane ha sporto denuncia per i fatti avvenuti la notte del 19 ottobre. Il soggetto ha raccontato che intorno all’una e mezza è uscito da un locale di via Calderai quando mentre tornava a casa a piedi ha incontrato un gruppo di ragazzi che senza un apparente motivo l’ha aggredito provocandogli delle contusioni. L’individuo inizialmente era riuscito a scappare in direzione di…

Condividi
Read More