Covid a Catania, da lunedì attivo drive in tamponi di contrada Jungetto

comuni sicilia; contrada jungetto

A partire da lunedì 17 sarà operativo, a Catania, il drive in tamponi di contrada Jungetto (Via Passo del fico, 70 – Maas mercato). Il nuovo Drive in tamponi di contrada Jungetto, che sostituirà quello di via Forcile, sarà operativo tutti i giorni e avrà i seguenti orari: 9 – 13.30 / 14.30 – 19. L’edificio che lo ospita è stato messo a disposizione dal “Maas mercato”. Il sito si raggiunge percorrendo la Sp 701 e superando il passaggio a livello nei pressi del carcere di Bicocca. Il Drive in…

Condividi
Read More

Covid in Sicilia, altri 14 comuni in zona arancione fino al 26 gennaio

Covid

Continua a crescere il numero dei comuni siciliani soggetti alle restrizioni anti Covid. Altri 14 entrano in zona arancione da domani fino a mercoledì 26 gennaio. Lo prevede l’ordinanza appena firmata dal presidente della Regione, Nello Musumeci, su proposta del dipartimento regionale Asoe. Le misure restrittive anti Covid saranno in vigore nei seguenti territori: Licata (Agrigento); Mazzarino, Niscemi, Mussomeli, Riesi, San Cataldo e Vallelunga Pratameno (Caltanissetta); Borgetto, San Cipirello, Trappeto, Blufi, Petralia Soprana, Altofonte e Villabate (Palermo). Salgono così a 149 i Comuni per i quali è attualmente disposta la…

Condividi
Read More

Covid in Sicilia, bollettino settimanale: aumentano nuovi casi e prime dosi

Regione siciliana;

É stato diffuso il bollettino regionale sui dati Covid relativi alla  settimana tra il 3 ed il 9 gennaio 2022. Cresce ancora la curva epidemica, con altri 70.437 nuovi positivi al test molecolare o antigenico. Sono valori quasi triplicati rispetto al periodo precedente. L’incidenza cumulativa settimanale si attesta al valore di 1.455 nuovi casi ogni 100.000 abitanti. Le province più colpite Il tasso di nuovi positivi più elevato rispetto alla media regionale si è registrato nelle province di Caltanissetta (2.197/100.000 abitanti) Enna (1.936), Ragusa (1.870), Messina (1.795) Siracusa (1.662) e…

Condividi
Read More

Covid in Sicilia, altri 42 Comuni in zona arancione fino al 19 gennaio

Covid; Locatelli

Altri 42 comuni siciliani entrano in zona arancione dal 9 al 19 gennaio. Lo ha stabilito l’ordinanza firmata dal presidente della Regione Nello Musumeci, su proposta del dipartimento regionale Asoe, per contenere i contagi da Coronavirus nei territori coinvolti. Le misure restrittive anti-Covid saranno in vigore nei seguenti territori: – Provincia di Agrigento: Canicattì e Palma di Montechiaro; – Provincia di Caltanissetta: il capoluogo Caltanissetta e Gela; – Provincia di Enna: Agira, Aidone, Assoro, Barrafranca, Calascibetta, Catenanuova, Centuripe, Cerami, Enna, Gagliano Castelferrato, Leonforte, Nicosia, Nissoria, Piazza Armerina, Pietraperzia, Regalbuto, Sperlinga,…

Condividi
Read More

Covid a Palermo: ambulanze in fila al Cervello

Gela;

Cresce la pressione negli ospedali di Palermo sulla scia della nuova ondata Covid. Davanti all’ospedale Vincenzo Cervello, nella giornata di ieri, quattordici ambulanze sono rimaste in fila in attesa di portare i pazienti nei reparti. Autisti e sanitari del 118, quindi, hanno attuato una protesta, attivando le sirene dei loro mezzi. Al momento pare che non ci siano più posti disponibili, presso il Cervello, per ricoverare altri pazienti. L’azienda, quindi, sta cercando di convertire un altro reparto, quello di Ostetricia. Anche il Civico, altro ospedale palermitano, sta per convertire un…

Condividi
Read More

Caos Covid in Sicilia, Razza: “Mi scuso, potenzieremo hub e Asp”

zona arancione sicilia

L’impennata dei contagi da Coronavirus ha causato, anche in Sicilia, un vero e proprio caos. Dalle file chilometriche per fare un tampone, ai contagiati costretti in casa per giorni senza alcuna comunicazione dalle Usca, senza dimenticare le mancanze e inadempienze delle Asp sul fronte tracciamento e sulla gestione di contatti più e meno stretti. Una situazione limite, di cui è consapevole l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza: “Sono oltre 50mila i siciliani positivi, meno di mille dei quali ricoverati in strutture ospedaliere. Accanto ai positivi, come sapete, ci sono un…

Condividi
Read More

Covid in Sicilia, altri 3 comuni in zona arancione da domani

Regione siciliana;

I Comuni di Caronia e Santa Lucia del Mela, nel Messinese, e il Comune di Ribera, nell’Agrigentino, saranno in “zona arancione” da domani, venerdì 31 dicembre, sino a mercoledì 12 gennaio (compreso). É quanto prevede l’ordinanza firmata ieri sera dal presidente della Regione Nello Musumeci, su proposta del dipartimento regionale Asoe. Con la medesima ordinanza si dispone la proroga della “zona arancione” sino a mercoledì 5 gennaio (compreso) per i Comuni di Barcellona Pozzo di Gotto e Gualtieri Sicaminò, nel Messinese. Le misure restrittive antiCovid sono attualmente in vigore anche…

Condividi
Read More

Palermo, positivo al Covid fugge da ospedale Civico

musumeci; civico

Un giovane positivo al Coronavirus è fuggito dall’ospedale Civico di Palermo, dove aver detto al personale medico che non aveva alcuna intenzione di farsi ricoverare nel reparto Covid di un altro nosocomio palermitano, il Cervello. Il ragazzo è fuggito con catetere e flebo ancora attaccati, approfittando della baraonda creata dai suoi familiari, i quali hanno aggredito i sanitari. Gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti sul posto, per riportare la calma e cercare di rintracciare il paziente. I suoi familiari, essendo venuti a contatto con lui, rischiano di finire…

Condividi
Read More

Infermieri Covid, via libera alla stabilizzazione

Dario Musso;

Con la norma inserita dal Ministro della Salute Roberto Speranza nel testo della Legge di Stabilità, arriva il via libera per la stabilizzazione degli infermieri precari, assunti da marzo 2020 ad oggi, per contrastare la pandemia. Se la norma sorride agli oltre 4000 infermieri siciliani, impone invece uno stop per tecnici ed amministrativi (circa 3000) e per parte dei medici (1945). Adesso toccherà ai var ospedali procedere alla stesura dei contratti degli infermieri, che restano comunque in stato d’agitazione per il ritardo di varie indennità. Condividi

Condividi
Read More

Incremento posti letto Covid, Liberti: “Auspico comportamenti responsabili”

musumeci; civico

Dal 22 dicembre, nell’area della Città Metropolitana di Catania, sono attivi 39 nuovi posti letto: 15 all’Hospice del Garibaldi di Nesima, 10 all’ospedale Cannizzaro(medicina) e 14 all’ospedale di Biancavilla. Attivati, inoltre, 50 posti letto a bassa intensità di cure in strutture dell’Oda(20) e in una Rsa di Adrano (30). A stabilirlo, nel corso di una riunione, i direttori generali degli ospedali cittadini, i vertici dell’Asp e il commissario per l’emergenza Covid. In funzione dell’andamento della curva epidemiologica, poi, Asp e aziende ospedaliere si adopereranno per attivare, in varie fasi, complessivamente…

Condividi
Read More