Traffico di animali in via d’estinzione: 23 denunce negli ultimi 4 mesi

Carabinieri;

L’operato dei carabinieri forestali del Centro anticrimine natura di Palermo – Nucleo Cites – Distaccamento di Punta Raisi ha portato, negli ultimi quattro mesi, ad un totale di 23 denunce e al sequestro di 260 esemplari, ed ha inflitto un duro colpo al traffico di animali in via d’estinzione in Sicilia. Denunce e sequestri si sono registrati nelle province di Palermo, Caltanissetta, Agrigento, Catania e Trapani. I denunciati sono accusati, a vario titolo, di aver messo in vendita, senza avere alcuna documentazione comprovante la legale detenzione degli esemplari, complessivamente 112…

Condividi
Read More

Droga, blitz dei Carabinieri: 26 ordinanze cautelari

Massiccia operazione antidroga tra le province di Agrigento e Caltanissetta. Ventisei ordinanze cautelari sono state emesse dai Carabinieri del comando provinciale di Agrigento. Le indagini sono state condotte dai militari del nucleo operativo e radiomobile, coordinate dal procuratore agrigentino Luigi Patronaggio e dal sostituto Gloria Andreoli. I destinatari degli odierni provvedimenti, firmati dal gip Stefano Zammuto, sono accusati – a vario titolo – di detenzione, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, cocaina e hashish in maniera particolare. Sette indagati sono stati posti agli arresti domiciliari, due di loro con l’applicazione…

Condividi
Read More

Erice (TP), trovato cadavere di un uomo: si indaga

Eice; Carabinieri

Trovato il cadavere del 37enne Salvatore Martino in contrada Pegno ad Erice, nel trapanese. L’uomo sarebbe stato picchiato a sangue. I Carabinieri della Comando Provinciale di Trapani stanno indagando e cercando di ricostruire la dinamica dei fatti. Prende sempre più corpo in queste ore la pista legata al regolamento di conti, visto che Martino era stato arrestato per droga meno di due anni fa. Durante un normale posto di blocco, infatti, i carabinieri lo avevano perquisito notando il suo eccessivo nervosismo. In quella occasione avevano rivenuto, addosso all’uomo, due dosi…

Condividi
Read More

Siracusa, controlli anticriminalità: scattano sequestri

I Carabinieri del Comando Provinciale, dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia e del Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT) hanno eseguito controlli anticriminalità a Siracusa nelle palazzine di viale dei Comuni e via Ramacca. Sono state perquisite 6 case con relative pertinenze. Denunciati un 20enne per evasione dai domiciliari, un 25enne per spaccio di sostanze stupefacenti, in atto ai domiciliari, poiché trovato in possesso di 7 dosi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga e un 25enne per violazione dell’obbligo di dimora. Sono stati segnalati…

Condividi
Read More

Noto (SR), controlli dei Carabinieri: 22 denunce e un arresto

antimafia;

A Noto (SR) è andata in scena un’operazione anticriminalità e sono stati perquisiti oltre 200 immobili nel quartiere “Arance Dolci”. La zona è abitata principalmente da membri della comunità nomade dei Camminanti. I controlli sono stati effettuati dopo il ferimento con un colpo di pistola di un 17enne facente parte del gruppo a seguito di una presunta lite. Arrestato in flagranza di reato un 55enne trovato in possesso di 3 pistole, un centinaio di munizioni di vario calibro e la somma contante di circa 60mila euro, ritenuta dagli investigatori “verosimile…

Condividi
Read More

Nicolosi (CT), fermata corsa clandestina di cavalli: denunce e sanzioni

Fermata una corsa clandestina di cavalli a Nicolosi. I Carabinieri della Compagnia di Paternò hanno interrotto la gara e denunciato in stato libertà 7 pregiudicati. Questi sono ritenuti responsabili in concorso dei reati di maltrattamento di animali, spettacoli o manifestazioni vietate, combattimento tra animali e interruzione di pubblico servizio. I militari avrebbero saputo della corsa e vista la notevole adesione di pubblico attirato anche dalla posta in palio del vincitore: 50mila euro. La folla è stata allontanata. Bloccato uno dei due furgoni usati per il trasporto degli animali. Sotto sequestro…

Condividi
Read More

Favara (AG), scavalca il recinto della caserma dei Carabinieri: arrestato giovane

antimafia;

Un giovane supera il recinto di una caserma dei militari. I Carabinieri della Tenenza di Favara hanno arrestato un 23enne originario di Partinico, con precedenti di Polizia, che ha scavalcato la recinzione del muro di cinta dello stabile. Il sistema di videosorveglianza ha ripreso la scena e le Forze dell’Ordine lo hanno bloccato dopo una breve colluttazione. Lievi danni alla porta d’ingresso degli uffici. Il soggetto si trovava in una comunità di Favara e, su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in…

Condividi
Read More

Sciacca (AG), incendio in casa: Carabinieri salvano anziana

antimafia;

A Sciacca, nell’agrigentino, un incendio è divampato in un’abitazione mettendo in pericolo una donna di 70 anni. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile locale sono arrivati in via Cava dei Tirreni per salvarla. Il rogo sarebbe scoppiato per il maltempo. Le fiamme si sono propagate nella dimora dal bagno dell’appartamento. Si ipotizza che la causa sia stato un corto circuito che ha danneggiato la rete elettrica della zona in questione. La proprietaria dell’abitazione ha domato l’incendio con il supporto dei militari. L’anziana era leggermente intossicata dal fumo. Il personale del 118…

Condividi
Read More

Uomo fermato dai Carabinieri nell’agrigentino si spoglia in strada: denunciato

Un uomo di 32 anni è stato fermato alla guida di un’auto, con a bordo tre giovani, ad un posto di blocco dei Carabinieri della Stazione di Casteltermini (AG). Il conducente si è innervosito quando i militari hanno iniziato a ispezionare il mezzo, ha cominciato a insultare le Forze dell’Ordine e si è spogliato rimanendo completamente nudo in strada. Denunciato con l’accusa di resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e di atti osceni in luogo pubblico. Condividi

Condividi
Read More

Mazzarrone (CT), uva pregiata abbandonata trovata dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Mazzarrone, nel catanese, in contrada Sciri Sotto hanno recuperato oltre 1000 chilogrammi di una pregiata qualità di uva “Black Rose”, abbandonata all’interno di un’auto in un fondo agricolo vicino alla terra dove è stato perpetrato il furto. I ladri hanno sentito i militari e abbandonato il bottino. La vettura è stata sequestrata. Condividi

Condividi
Read More