Esplosione distrugge panificio messinese

Un’esplosione ha distrutto un panificio di Fondachello Valdina, nel messinese. I Vigili del Fuoco dai distaccamenti di Milazzo e Villafranca Tirrena con le loro autopompe serbatoio e i pick-up con modulo attrezzato hanno bonificato l’area. Non si registrerebbero feriti. L’escavatore ha rimosso le macerie. Sul posto il magistrato di turno e il personale del 118. In corso indagini per capire la motivazione della deflagrazione. Condividi

Condividi
Read More

Palermo, sotto sequestro panificio abusivo: sporcizia e irregolarità

È stato disposto il sequestro di un panificio con alimenti mal conservati, lavoratore in nero e blatte. I finanzieri di Palermo hanno trovato l’esercizio nel quartiere Borgo Vecchio. Il titolare dell’attività (P.P. di 55 anni) non aveva la regolare Partita Iva e la documentazione autorizzativa allo svolgimento dell’attività. Il banconista era sprovvisto di contratto di lavoro. L’Asp ha appurato alcune gravi carenze igienico-sanitarie: prodotti in pessimo stato di conservazione e blatte nel laboratorio di produzione e nel locale aperto al pubblico. Denunciato il responsabile per detenzione, ai fini della preparazione…

Condividi
Read More

Caltanissetta, mangia e muore soffocato in un panificio

Gela;

Mangia e muore soffocato. Un 55enne ha perso la vita, presumibilmente per soffocamento, all’interno di un panificio di Caltanissetta mentre stava mangiando. Il medico legale ha stabilito la causa del decesso a seguito dell’ispezione cadaverica. Nello specifico a provocare la morte dell’uomo sarebbe stata l’asfissia meccanica favorita dall’utilizzo di medicinali che avrebbero ridotto la capacità di deglutizione e il riflesso della tosse. I clienti e i proprietari dell’esercizio hanno prontamente contattato i soccorsi. I sanitari hanno eseguito delle manovre ma la rianimazione non è avvenuta. Condividi

Condividi
Read More

Ramacca (CT), panificio con prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione

I Carabinieri di Ramacca, coadiuvati dal personale del Distretto di Palagonia dell’Asp 3 di Catania, hanno denunciato il titolare di un panificio di 59 anni. Il soggetto, regolarmente iscritto alla camera di commercio, non aveva mai presentato al comune la prevista S.C.I.A. (Segnalazione Certificata di Inizio Attività). Per la panificazione erano usati prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione, merce custodita in ambienti non idonei dal punto di vista igienico-sanitario. Sequestrati 9 sacchi di farina sigillati da 45 chili, 3 sacchi già aperti di farina e sesamo e 20 kg…

Condividi
Read More

Carini (PA), GdF scopre panificio abusivo: titolare percepiva reddito di cittadinanza

palermo;

La Guardia di Finanza della Tenenza di Carini, nel palermitano, ha rinvenuto un panificio abusivo. La responsabile dell’esercizio è stata multata per 18mila euro. Scatta il sequestro dei prodotti di panificazione, merce devoluta in beneficenza. Le Fiamme Gialle, tramite le banche dati, hanno denunciato la donna alla Procura della Repubblica di Palermo poiché responsabile di indebita percezione del reddito di cittadinanza. I Finanzieri hanno segnalato quanto scoperto all’Inps (Istituto nazionale della previdenza sociale) per il recupero della somma di denaro percepita illecitamente che ammonta a 6.288 euro. Condividi

Condividi
Read More