Calcio Catania, il Tribunale rinvia la decisione: ancora un mese (circa) per nuovi accertamenti

Tribunale; Calcio Catania

Il Tribunale rinvia di circa un mese (21 dicembre) la decisione sul possibile fallimento del Calcio Catania. La notizia è stata anticipata da “La Repubblica”. Stando a quanto si legge nell’edizione online del giornale, la decisione sarebbe stata assunta al fine di effettuare ulteriori accertamenti sulla situazione patrimoniale del club e sulla gestione portata avanti dalla proprietà attuale. Un mese che potrebbe rivelarsi determinante anche nella prospettiva di una cessione a nuovi proprietari. L’esito di questo ulteriore controllo dovrà determinare una decisione sul futuro del sodalizio. Condividi

Condividi
Read More

Domani mancanza d’acqua nel catanese: le zone e i dettagli

Domani E-Distribuzione interromperà la fornitura di energia elettrica nei pozzi Messina e Fisichelli ed Etna Acque dalle ore 9 alle ore 16.50. Sidra, società idrica operante nel catanese, nella giornata di domani dalle ore 09:00 alle ore 17:00 sospenderà l’erogazione idrica nei seguenti Comuni e aree: • Comune di San Giovanni La Punta • Comune di Sant’Agata li Battiati • Comune di Gravina di Catania • Comune di Tremestieri Etneo • Area del Comune di Misterbianco individuata dalle vie Poggio Lupo e delle Zagare; • Area del Comune di Catania…

Condividi
Read More

Catania, al lavoro i primi 55 percettori del RdC. Pogliese: “Chi rinuncia verrà segnalato a Inps”

A Catania da lunedì prossimo entreranno in attività le prime 55 unità di percettori di Reddito di Cittadinanza, per espletare servizi di pubblica utilità davanti alle scuole, nelle attività di manutenzione ma anche nella tutela degli animali e altre attività utili per il decoro urbano. Nei prossimi giorni altri 155 verranno immessi al lavoro per completare la prima tranche di 210 beneficiari del RdC chiamati a svolgere compiti di utilità collettiva. Il numero accrescerà gradualmente fino a superare le mille unità, sulla base dei progetti di inserimento lavorativo strutturati secondo…

Condividi
Read More

Catania, controlli in esercizi: sanzioni e chiusure

Gli agenti della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura di Catania hanno effettuato diversi controlli. In un bar è emerso che il titolare effettuava la somministrazione di alimenti e bevande al pubblico, privo della mascherina. L’uomo è stato multato con una sanzione di 400 euro. Elevata la sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio per 5 giorni. Nel corso di un altro controllo in un bar, tabacchi e sala giochi che si trova all’interno di un’area di servizio vicino al viale Mario Rapisardi sono state rilevate diverse violazioni. Il banconista lavorava senza…

Condividi
Read More

Catania, uomo vendeva pesce vietato: sotto sequestro

I Carabinieri della Stazione di Catania Piazza Dante hanno sequestrato 50 chilogrammi di pescato a un 29enne che lo vendeva in violazione di norme comunitarie sulla sicurezza alimentare. Trovati contenitori di polistirolo, ricolmi di novellame di pesce spada e tonno rosso. Il pesce era sotto taglia e privo di qualsiasi tracciabilità. Il 29enne è stato sanzionato amministrativamente al pagamento di una somma di 1.500 euro. Il pescato sequestrato è stato donato a enti di beneficenza. Condividi

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia, Musumeci dispone nuove misure di prevenzione

In arrivo in Sicilia ulteriori misure di prevenzione anti-Covid-19 visto l’approssimarsi delle festività natalizie. I provvedimenti sono previsti in una nuova ordinanza del presidente della Regione, Nello Musumeci, adottata dopo la relazione dell’assessorato alla Salute. Le misure sono in vigore da oggi fino al 31 dicembre.   Obbligo di tampone Dovranno sottoporsi all’esame, nei porti e aeroporti siciliani, anche i viaggiatori che arrivano dalla Germania e dal Regno Unito. Attualmente il controllo è già previsto per chi proviene, o vi abbia transitato nei 14 giorni precedenti, dagli USA, Malta, Portogallo,…

Condividi
Read More

Covid-19 in Sicilia: 388 ricoverati, 43 in terapia intensiva

Sono 501 i nuovi positivi al Covid-19 in Sicilia dalla giornata di ieri. Registrati 316.641 contagi nella Regione dall’inizio della pandemia a oggi. Sono 388 i ricoverati in ospedale, di cui 43 in terapia intensiva. Nove i decessi nell’isola (7.125). Si trovano in isolamento domiciliare 9.346 soggetti. Il numero dei guariti è di 299.782 e 9.734 sono gli attualmente positivi. La Regione Siciliana comunica che sul numero complessivo dei tamponi molecolari comunicati in data odierna 123 sono relativi a periodi precedenti. Sul numero complessivo dei casi confermati comunicati in data…

Condividi
Read More

Coronavirus in Italia: 132.513 (+5.428) i positivi, 133.034 vittime

decreto; sanità; coronavirus; vaccino; DPCM; lockdown

Sono stati diffusi dal Ministero della Salute i dati, aggiornati alle ore 16.30 odierne, sui casi positivi di Coronavirus in Italia. Il numero complessivo dei contagiati è salito a 4.893.887 (10.638 in più rispetto a ieri). Sono guariti 4.628.340 soggetti (+5.148), mentre sono 133.034 i morti (+69). Gli attualmente positivi sono 132.513, con un incremento di 5.428 assistiti da ieri. Condividi

Condividi
Read More

Canicattini Bagni (SR), spacciavano vicino caserma: arrestati

I Carabinieri di Canicattini Bagni e i colleghi di Noto hanno arrestato un 49enne e una 31enne per spaccio di sostanze stupefacenti. Vendevano droga in un esercizio commerciale nella disponibilità di un coinvolto, vicino alla caserma. I militari hanno annotato le targhe dei mezzi dei responsabili. Nel corso dei servizi in abiti civili e in uniforme sono stati sequestrati hashish, marijuana e cocaina. Condividi

Condividi
Read More

Catania, all’Istituto Tecnico Industriale Archimede piove dal tetto

Non cessa l’allarme per l’edilizia scolastica fatiscente in Sicilia. Nelle aule dell’Istituto Tecnico industriale Archimede di Catania piove. I segretari generali di Uil e Feneal-Uil Catania, Enza Meli e Nino Potenza, insieme al segretario regionale UilScuola, Salvo Mavica, diffondono una nota sul tema. “Fa piacere che la Regione annunci attraverso l’assessore Roberto Lagalla la propria disponibilità a intervenire dopo il crollo al Liceo Boggio Lera, ma non si può rincorrere emergenza dopo emergenza sperando che non avvenga l’irreparabile. Dall’Istituto Tecnico Industriale Archimede, altra storica istituzione catanese della Pubblica istruzione, studenti…

Condividi
Read More