Caltagirone (CT), in pediatria moderno ventilatore per terapia respiratoria non invasiva dei neonati

Compagnone

Operativo nel reparto di pediatria dell’ospedale “Gravina” di Caltagirone un moderno ventilatore a turbina per uso neonatale e pediatrico. Il sistema sarà utilizzato per la ventilazione non invasiva nasale dei neonati affetti da distress respiratorio. Si tratta di bimbi nati sia a termine che pretermine (dalla 34^ settimana in su) che non hanno bisogno di intubazione ma necessitano di un supporto ventilatorio assistito non invasivo. Sono previste due giornate di training (il 6 e il 13 dicembre) nell’ambito del corso di formazione aziendale sul tema “Golden hour respiratoria del neonato…

Condividi
Read More

Caltagirone (CT), detenuto strangola e uccide compagno di cella: arrestato

carceri; carcere augusta

Un detenuto di 60 anni è stato arrestato dalla Polizia Penitenziaria di Caltagirone poiché ritenuto responsabile di avere strangolato e ucciso il compagno di cella 40enne. L’uomo ha confessato il delitto, scoperto 2 giorni fa ma reso noto solo ora dalla Procura calatina. Quest’ultima ha chiesto al GIP la convalida del provvedimento e l’emissione di un’ordinanza cautelare. L’omicidio è stato causato da asfissia meccanica violenta da strangolamento. L’assassinio, inoltre, sarebbe avvenuto almeno 48 ore prima del rinvenimento del cadavere. Condividi

Condividi
Read More

Caltagirone (CT), ausiliario dell’ospedale con elevato numero di farmaci: arrestato

Un ausiliario in servizio nel reparto di Medicina e chirurgia d’accettazione e urgenza dell’ospedale Gravina di Caltagirone, Vito Pappalardo di 61 anni, è stato posto ai domiciliari dai Carabinieri per peculato. Nella sua dimora è stata trovata dai militari “un’ingiustificata quantità e tipologia di farmaci, gran parte dei quali ad uso esclusivo ospedaliero“. Il 61enne era già stato coinvolto in un’inchiesta dello scorso maggio per istigazione alla corruzione all’interno del nosocomio di Caltagirone che ha portato a 5 arresti. Condividi

Condividi
Read More

Caltagirone (CT), decesso in carcere dopo caduta: aperto fascicolo

carceri; carcere augusta

La Procura di Caltagirone ha aperto un fascicolo per la morte di un detenuto. Si tratta del 63enne, Angelo Minnì, deceduto il 16 ottobre scorso dopo un mese di coma a seguito di una caduta dal letto a castello nella cella del carcere calatino. La famiglia sarebbe stata informata con ritardo della caduta. Minnì è stato condotto nell’ospedale calatino e poi con l’elisoccorso al Cannizzaro di Catania. Nei giorni successivi è stato sottoposto a un delicato intervento volto ad arginare l’emorragia cerebrale riportata per la caduta. L’uomo non si è…

Condividi
Read More

Caltagirone (CT), 18enne ubriaco vandalizza fontana: denunciato

I Carabinieri della Stazione di Caltagirone, nel catanese, hanno denunciato un 18enne considerato responsabile di danneggiamento aggravato. Il soggetto, in stato di ebbrezza, ha danneggiato 4 vasi in ceramica decorati ubicati sulla balaustra della villa comunale e la fontana decorativa. Il soggetto ha preso a calci le ceramiche ornamentali e si è anche ferito a un piede. I sanitari del pronto soccorso hanno medicato il giovane. Individuato grazie alle telecamere di videosorveglianza installate dal Comune. Condividi

Condividi
Read More

Caltagirone (CT), furto in negozio: due arresti

covid-19; polizia; librino

Arrestati due pregiudicati dagli agenti del Commissariato di Caltagirone per aver effettuato un furto in un negozio di generi alimentari. Una volante ha notato un grosso foro nella vetrata di ingresso dell’esercizio. La Polizia è entrata nel posto trovando i ladri mentre forzavano il registratore di cassa. Entrambi sono stati riconosciuti. Uno dei due era riuscito a scappare ai poliziotti ma è stato catturato poco più tardi. Un soggetto era in possesso di 1.364 euro in banconote di vario taglio e di un paio di forbici in acciaio usate per…

Condividi
Read More

Caltagirone (CT), detenuti si chiudono in una sezione del carcere e picchiano altri reclusi 

carceri; carcere augusta

Tre detenuti di una sezione del carcere di Caltagirone hanno picchiato lo stesso numero di reclusi dopo essere riusciti a chiudersi in un’area del penitenziario. Due soggetti sono stati medicati in ospedale. La notizia è stata rivelata dalla segreteria locale dell’Osapp rappresentata da Rosario Ferrara che denuncia lo stato emergenziale dell’istituto. Il piano sarebbe stato possibile grazie a un detenuto che avrebbe rubato le chiavi a un agente, solo. “Purtroppo sembrerebbe che all’amministrazione penitenziaria centrale non interessi risolvere la cronica carenza di personale di Caltagirone – dice il sindacato -.…

Condividi
Read More

Caltagirone (CT), agente aggredito da un detenuto: stato di agitazione

carceri; carcere augusta

Violenza nel carcere di Caltagirone, in provincia di Catania. Un detenuto avrebbe aggredito un agente che non aveva soddisfatto una sua richiesta. Il segretario regionale siciliano Osapp, Francesco Scaduto, ha denunciato i fatti. Il sindacalista annuncia lo stato di agitazione e chiede al provveditore regionale un incisivo intervento in applicazione alla circolare ministeriale relativamente all’aggressione al personale. “Non è più possibile tollerare tali offese e violenze – afferma Scaduto -. Consapevoli che gestire i penitenziari non è mai stata cosa semplice adesso più che mai si necessita di interventi risolutivi che…

Condividi
Read More