Bagheria (PA), rissa per strada: arrestate tre persone

antimafia;

Manette per 3 bagheresi noti alle Forze dell’Ordine dopo una rissa. I Carabinieri sono intervenuti in piazza Indipendenza a seguito della segnalazione di alcuni passanti. I militari hanno riportato la calma dopo l’alterco per futili motivi. I coinvolti sono stati curati e posti ai domiciliari su disposizione della Procura di Termini Imerese. Dopo la convalida dell’arresto è stata applicata per tutti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Condividi

Condividi
Read More

Bagheria (PA), giovane sfida boss e viene pestato: tre arresti

Bagheria

Un giovane aveva messo in discussione l’autorità del boss di Bagheria ed è stato pestato violentemente. I Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP su richiesta della DDA palermitana, ai danni di Nicolò Cannata (25 anni), Emanuele D’Apolito (28 anni) e Ivan Salerno (30 anni) accusati di lesioni personali aggravate dal metodo mafioso. L’indagine è scaturita nell’ambito della recente operazione “Persefone” che ha portato all’arresto di 8 persone tra vertici ed elementi di spicco della famiglia mafiosa di Bagheria. I…

Condividi
Read More

Mafia in Sicilia, blitz contro clan di Bagheria: 8 fermi

Bagheria

Blitz contro il clan mafioso di Bagheria. I Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo nell’ambito dell’operazione “Persefone”, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo siculo, hanno eseguito un provvedimento di fermo nei confronti di 8 soggetti. Questi ultimi sono accusati – a vario titolo – di associazione mafiosa e finalizzata al traffico di stupefacenti, detenzione e vendita di armi clandestine, estorsione, lesioni aggravate, maltrattamenti, reati aggravati dalle modalità mafiose. I vertici del clan stavano pianificando un omicidio contro un pregiudicato locale, estraneo alla famiglia mafiosa e ritenuto poco rispettoso delle…

Condividi
Read More

Bagheria (PA), giovani tentano raid in scuola: 2 fermi

Alcuni ignoti hanno tentato di compiere un raid nella palestra della scuola media “Giosuè Carducci” di via Cesareo, a Bagheria. La Polizia ha notato dei movimenti sospetti da parte di alcuni giovani sul piazzale dell’istituto e ha deciso di intervenire. Identificati due minorenni intenti a scavalcare la recinzione che sono stati riaffidati ai genitori. Un altro gruppo aveva già abbandonato l’area. La Polizia indaga per identificare gli altri responsabili. Condividi

Condividi
Read More

Bagheria (PA), canile senza autorizzazioni: multa per responsabile

Trovato un canile senza autorizzazioni nel palermitano. I Carabinieri della Compagnia di Bagheria – insieme ai colleghi del Reparto Tutela Ambientale e al personale dell’Asp-servizio veterinario di Bagheria – hanno sequestrato il covile. Sono stati rinvenuti 15 cani, alcuni di privati che delegavano la gestione. Il canile era di proprietà di un 59enne bagherese. Sono scattate sanzioni amministrative pure per la mancanza del microchip riscontrata su tre animali. I cani erano in discrete condizioni di salute e sono stati riaffidati al 59enne in attesa di una ricollocazione in una struttura…

Condividi
Read More

Bagheria (PA), trovato fruttivendolo abusivo con RdC: sanzioni e sequestro

Guardia di Finanza:

Fermata l’attività di un fruttivendolo abusivo. A Bagheria (PA) la Guardia di Finanza ha segnalato all’autorità cittadina l’uomo che occupava, con diverse cassette contenenti i prodotti ortofrutticoli, la strada e il marciapiede di via Papa Giovanni XXIII. Sotto sequestro la merce trovata che è stata devoluta in beneficienza alla comunità terapeutica “Casa dei Giovani Onlus”. Disposta una sanzione pecuniaria che va da un minimo di 154,94 euro a un massimo di 1.549,37 euro. Il venditore è risultato percettore del Reddito di Cittadinanza. Il soggetto è stato segnalato all’INPS per l’irrogazione…

Condividi
Read More

Bagheria (PA), GdF trova due lavoratori in nero

Guardia di Finanza:

Due persone percepivano il Reddito di Cittadinanza e lavoravano in nero. La Guardia di Finanza della Compagnia di Bagheria ha beccato due operai non in regola all’interno di un immobile intenti a svolgere attività edili. Il proprietario dell’appartamento non ha esibito la documentazione necessaria ed è stato sanzionato (fino a 21.600 euro). Entrambi i coinvolti erano percettori del sussidio. Scatta la segnalazione all’Ufficio INPS per la revoca del beneficio. Condividi

Condividi
Read More

Mezzojuso (PA), officina meccanica e autolavaggio senza autorizzazione

Scoperti un’officina meccanica e un autolavaggio senza alcuna autorizzazione. Sequestrati dalla Guardia di Finanzia di Bagheria nell’ambito di un servizio di controllo a Mezzojuso i locali attigui. Sono due i soggetti che gestivano l’attività privi di autorizzazione ambientale per lo scarico delle acque reflue e di quella amministrativa per l’avvio dell’esercizio senza aver dichiarato la propria posizione al Fisco. Comunicate le violazioni alle Autorità competenti che provvederanno all’irrogazione delle sanzioni pecuniarie da 5.164 a 15.493 euro. I titolari sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Termini Imerese. Gli individui,…

Condividi
Read More

Bagheria (PA), sindaco azzera la Giunta Comunale

palermo;

Il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, ha revocato l’incarico ai 6 assessori comunali. Lo ha stabilito il primo cittadino con la determinazione n. 8 del 27/02/2021. Nei prossimi giorni Tripoli procederà al rinnovo delle cariche della Giunta Comunale con un nuovo atto. La decisione deriva da una serie di problematiche di natura politica ed esecutiva. La vicenda dovrebbe concludersi con un rimpasto della Giunta. Di seguito vi riportiamo parte della determinazione: DETERMINA 1. Di azzerare, per i motivi di cui in premessa qui richiamati, la Giunta Comunale di questo…

Condividi
Read More

Bagheria (PA), corso di formazione senza rispetto norme anti-Covid-19: 17 denunce

La Polizia di Bagheria ha denunciato il titolare di una società che ha organizzato un corso di formazione senza rispettare le norme anti-Covid-19. Trovate in un appartamento 17 persone all’interno di un ambiente di circa 25 metri quadri. I partecipanti – molti provenienti da altri comuni – suddivisi in gruppi di tre e quattro soggetti – erano vicini tra loro senza rispettare il distanziamento minimo di sicurezza. Gli agenti hanno denunciato i presenti. Condividi

Condividi
Read More